La Colonia Miroglio nasce nei primi anni ‘70, per volontà del commendator Giuseppe Miroglio e della moglie Elena.
Questa attività si inserisce nell’ambito dei servizi sociali, a favore dei dipendenti Miroglio, che, già all’epoca, si distinguevano per l’ampiezza e per la qualità dell’offerta.
Allo sviluppo di questi servizi contribuisce lo stile imprenditoriale di Giuseppe Miroglio e la sua convinzione che l’impresa abbia una forte responsabilità sociale.

Nel 1974 viene scelta come sede l’amena località ligure di Spotorno, disposta ad arco in un‘insenatura sulla costa della Riviera delle Palme.
Successivamente, verso la metà degli anni ’80 la colonia viene trasferita a Varigotti, piccolo borgo marinaro del comune di Finale Ligure.
Negli anni ’90 viene dislocata a Finalpia, sempre nel comune di Finale.

A partire dal 2002, la Colonia Miroglio è basata ad Alassio, presso la struttura delle suore di Maria Ausiliatrice.
È un’attività rivolta a tutti i bambini dai 6 ai 13 anni, figli di dipendenti e di pensionati del Gruppo Miroglio che ne fanno richiesta.

 

torna al sito della Fondazione